Rifugio Duca degli Abruzzi
  • Hotel: Cristallo
  • Destinazione: Rifugio Duca degli Abruzzi
  • Durata: ore 3,30
  • Difficoltà: E
  • Partenza: Hotel Cristallo
  • Valle: Valtournenche
  • Gruppo: Cervino
  • Attacco sentiero: strada che attraversa il campo da golf dopo il sottopasso.
  • Altitudine partenza: 2020
  • Altitudine arrivo: 2802
  • Dislivello: 782
  • Esposizione: prevalente nord
  • Punti di appoggio: Rifugio Duca degli Abruzzi all'Oriondé
  • Note:

    Rifugio Duca degli Abruzzi all’Oriondé (2802 m)

    IMG_0080

    Il Cervino visto durante l’itinerario di salita

    IMG_4519Vista salendo sulle Grandes Murailles  con la Becca di Guin  

    Si propone uno dei possibili itinerari per il Rifugio Duca degli Abruzzi, quello più vario e meno frequentato.

    Partiti dall’albergo Cristallo scendere su strada verso il centro del paese, percorrere la via principale e al termine e dirigersi verso sinistra verso il campo da golf, passando sotto la bastionata anti valanghe.

    Si percorre la strada sterrata tra i campi di golf.

    Poi si devia sul sentiero n. 11, segnale su roccia nel prato, ci sono numerosi tagli rispetto alla strada che porta ad un alpeggio.
    Indicazione sentiero

    Si supera un ponte con una palina indicatrice. (Indicazioni per il Rifugio Bobba).

    Il percorso prosegue a mezza costa.

    Salita tratto più impegnativo

    Si arriva su di un falsopiano, tralasciare la traccia a sx per il Rifugio Bobba e prendere a dx su un fasopiano.

    Proseguendo il sentiero risulta in alcuni tratti erto, il percorso è vario e spettacolare.

    Morena

    sulla morenaSi sale su costoni erbosi, morene, passa in valloncelli, sotto la bastionata rocciosa delle Grandes Murailles, con vista sul ghiacciaio del Mont Tabel e di Cherillon.

    Ghiacciaio del Tabel

    IMG_0079

    Fino a giungere all’incrocio con la strada che sale al Rifugio Duca degli Abruzzi.

    indicazione sentieri

    Itinerario di medio livello, con tratti più impegnativi, occorre avere gli scarponi, dislivello intorno a 850 metri.

    Percorso visto dalla costiera opposta

     Vista della zona dove si svolge il percorso (dalle Cime Bianche)

    Salita prima del rifugio

    L’ultimo tratto della salita

    Rifugio Duca degli Abruzzi

    Il Rifugio Oriondé Duca degli Abruzzi ( 2885 m.) fu costruito ed inaugurato alla presenza del Duca degli Abruzzi nel 1929 e del suo ideatore e proprietario Amato Maquignaz di Valtournenche.

    C’è una possibilità di rientro sulla strada sul sentiero 12. Tempo di andata: ore 3,30 circa. Discesa utilizzando il sentiero 13 e la strada sterrata che riporta a Breuil Cervinia passando vicino ad una spettacolare cascata.

     

    Poi passa vicino alla chiesetta Battaglione Monte Cervino. Tempo di ritorno: ore 1,45 circa.

    Chiesetta degli alpini.