escursionismo escursionismo
  • Valle: Po (Valle)
  • Partenza: Pian del Re
  • Destinazione: Meidassa (Monte)
  • Regione: Piemonte
  • Difficoltà: E
  • Durata: 3 h
  • Gruppo: Monviso
  • Attacco sentiero: Pian del Re
  • Altitudine partenza: 2020
  • Altitudine arrivo: 3105
  • Dislivello: 1085
  • Esposizione: Sud-Est
  • Punti di appoggio:
  • Note:

    Dal  Pian del Re in direzione del Colle delle Traversette, ovvero alla testata della Valle che vede alla vostra sinistra la sequenza di cime del Visolotto, della Punta Gastaldi, e delle Punte Roma, Udine e Venezia: si trascurano tutte le deviazioni, la prima alla vostra destra per il Colle della Gianna, la seconda a sinistra per il Rifugio Giacoletti; tralasciare anche la deviazione verso il Colle Armoine, sulla vostra destra Pian Armoine. Raggiungerete, più in alto, il Pian Mait da cui si intravede la casermetta posta alla base del vallone delle Traversette. Nei pressi della casermetta risalite il canalone detritico alla vostra destra in direzione del Colle Luisas. Raggiunto il colle Luisas si piega a destra verso l’ampia cresta che vi porterà in cima al Monte Meidassa (croce su muretto). Oggi vento fortissimo in cima, fatica a stare in piedi. Panorama splendido sul vicino Granero, sul Gruppo del Viso e sull’intero arco alpino e pianura padana. Dalla Meidassa siamo tornati alla casermetta delle Traversette e abbiamo percorso l’anello che passa dal Buco di Viso, e riconduce alla caserma scendendo dal Colle delle Traversette. Questo l’unico tratto da percorrere guardando molto bene dove si mettono i piedi.
    Io e Mimmo, il 7 settembre 2011.

  • Mappa:
Gite collegate al presente itinerario
Data Valle Destinazione Modo
07/09/2011 Po (Valle) Meidassa (Monte) escursionismo